Tributario

Ricorso generico a rischio stangata

di Ferruccio Bogetti

Il valore della lite va dichiarato sempre nel ricorso e non solo nella nota di iscrizione a ruolo, entrambi depositati presso la segreteria della commissione tributaria. L’omissione dell’indicazione fa presumere un valore della lite oltre i 200mila euro a cui corrisponde un contributo unificato di 1.500 euro: la commissione tributaria può quindi richiedere la differenza rispetto a quanto pagato in base al valore della lite dichiarato nella nota di iscrizione. Tale richiesta non è sproporzionata perché ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?