Tributario

Accertamenti fiscali, sanzioni soft con spazio al favor rei

di Marco Bellinazzo

Anche per gli atti sanzionatori emessi prima della fine del 2015 l’amministrazione finanziaria applicherà il favor rei. Per quanto, occorrerà probabilmente un’istanza del contribuente per assicurarsi che siano ricalcolate le sanzioni più favorevoli in linea con la riforma disposta con la delega fiscale e attuata con il decreto legislativo 158/15. Sembra questa la strada più semplice da percorrere alla luce delle indicazioni fornite dall’agenzia delle Entrate agli uffici con una direttiva interna del 24 dicembre scorso. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?