Tributario

Omesso versamento Iva, non c’è reato se la Pa ritarda

di Laura Ambrosi

Non commette il delitto di omesso versamento dell'Iva l'imprenditore che prova di non aver potuto adempiere all'obbligo fiscale a causa dei ritardi dei pagamenti da parte di Pa sue clienti in quanto manca il dolo di evasione. A fornire questa importante interpretazione è la Cassazione, terza sezione penale con la sentenza n. 49666 depositata ieri che ha escluso l'elemento soggettivo del reato in presenza di comprovate effettive difficoltà finanziarie non imputabili al contribuente e dell'impossibilità di fronteggiarle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?