Tributario

Spetta all’ufficio assicurarsi della validità della delega

di Davide Settembre

Spetta all’ufficio provare la legittimità della sottoscrizione di un atto e dell’esistenza di una valida delega a sottoscriverlo. La firma deve considerarsi tardiva se fornita durante l’udienza di discussione. È quanto emerge dalla sentenza 122/02/15 pronunciata dai giudici della Ctp di Potenza del 21 gennaio scorso (presidente De Angelis, relatore Lepore). In particolare, nel caso esaminato il contribuente aveva contestato l’illegittimità di un avviso di accertamento chiedendone la nullità qualora l’ufficio non avesse provato l’esistenza di un valido provvedimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?