Professione

Avvocati, nessun addebito se il cliente omette informazioni

Francesco Machina Grifeo

A giustificazione del mancato pagamento dell'onorario, non può invocarsi la responsabilità professionale dell'avvocato per «inesatto adempimento dell'obbligazione» qualora venga fuori che il legale non era a conoscenza di fatti essenziali per lo svolgimento della causa. Lo ha stabilito il Tribunale di L'Aquila, con la sentenza del 15 marzo 2016 n. 263, rigettando l'opposizione di una Srl contro un decreto ingiuntivo per il pagamento di 19.150 euro a favore di un avvocato. Secondo la società, che aveva anche proposto domanda ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?