Professione

Le regole per la pratica nell’ufficio del giudice

di Alessandro Galimberti

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n.101 di ieri il Regolamento sulla disciplina dell’attività di praticantato legale presso gli uffici giudiziari (Dm 58/2016). L’aspirante avvocato può svolgere 12 mesi (al massimo) di tirocinio in un ufficio del giudice del distretto dove risulta iscritto come praticante, sia magistratura ordinaria (procure della Repubblica comprese), amministrativa, contabile e anche tributaria. La domanda va presentata - su carta o via Pec - direttamente all’ufficio dove l’aspirante desidera lavorare; ogni magistrato potrà avere un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?