Professione

Avvocati, il vecchio “tariffario” orienta il compenso per la consulenza

Francesco Machina Grifeo

Nella definizione del compenso dell'avvocato per un'attività di consulenza extragiudiziale, si può fare riferimento, per avere un ordine di grandezza «orientativo», alle tariffe previgenti ed applicarvi poi i nuovi criteri fissati dal Dm 140/12. Lo ha stabilito il Tribunale di Genova, sentenza 12 giugno 2015 n. 1912 , accogliendo parzialmente la richiesta di un legale. La vicenda - Il professionista, esperto di commercio internazionale, era stato contattato da una Spa di Modena per redigere uno schema negoziale per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?