Penale

REATI CONTRO LA PERSONA - Cassazione n. 40895

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Va confermato l'annullamento dell'aggravante dei motivi abietti e futili deciso in secondo grado nel caso di concorso in omicidio volontario: il fatto che il secondo grado di giudizio abbia escluso le aggravanti sulla base di un contesto familiare disagiato e sull'incensuratezza dei colpevoli rappresenta una motivazione sufficiente e non manifestamente illogica. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?