Penale

Aste online, truffa per chi vende a prezzi bassi merce che non ha

Francesco Machina Grifeo

Scatta il reato di truffa per chi metta in vendita su di un sito di aste online un prodotto – in questo caso un I-Phone 5 – ad un prezzo allettante, di cui non ha la disponibilità. Il Tribunale di Frosinone, con la sentenza 4 aprile 2017 n. 576, affrontando l'ennesimo caso di frode informatica, ha cosi condannato l'imputato-banditore a 4mesi di reclusione, e 34 euro di multa, concedendogli tuttavia la sospensione della pena all'esito di un giudizio prognostico ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?