Penale

PENA - Cassazione n. 27766

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza che aveva negato il differimento della pena per gravi motivi di salute a Salvatore Riina. Le eccezionali condizioni di pericolosità del detenuto devono essere basate su precisi argomenti di fatto, rapportati all'attuale capacità del soggetto di compiere, nonostante lo stato di malattia in cui versa, azioni idonee in concreto a integrare il pericolo di recidiva. Al detenuto, in sostanza, deve essere riconosciuto il diritto di morire dignitosamente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?