Penale

REATI EDILIZI - Cassazione n. 12387

Abuso edilizio per chi costruisce, sul Tevere in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico, senza permesso un edificio galleggiante su due piani con otto appartamenti e con terrazzi. Il ricorrente aveva poi cambiato la destinazione d'uso da ricreativo ad abitazione. La Cassazione afferma la necessità del permesso di costruire per le strutture ancorate alle sponde del fiume, siano bar ristoranti o abitazioni, a meno che non siano destinate a soddisfare esigenze temporanee. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?