Penale

Non è abnorme la citazione a giudizio senza richiesta di sospensione con messa alla prova

di Giuseppe Amato

Il provvedimento con cui il giudice del dibattimento abbia restituito gli atti al pubblico ministero sul presupposto che il decreto di citazione a giudizio fosse affetto da nullità perché non contenente l'avviso della facoltà di chiedere la sospensione del procedimento con messa alla provaex articolo 168-bis del Cp, pur essendo erroneo - in quanto l'articolo 552, comma 1, lettera f), del Cppnon prevede l'obbligo per il pubblico ministero di inserire tale avviso nel decreto di citazione a giudizio - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?