Penale

Confisca beni acquistati prima e durante il reato con il limite della ragionevole distanza

di Giuseppe Amato

La confisca prevista dall'articolo 12-sexies del decreto legge 8 giugno 1992 n. 306, convertito dalla legge 7 agosto 1992 n. 356, può essere disposta in relazione a beni acquistati dal condannato prima e durante l'epoca di commissione del reato, con il limite peraltro della “ragionevole distanza” dal reato, giacché la presunzione di illegittima acquisizione da parte dell'imputato deve essere circoscritta in un ambito di ragionevolezza temporale, dovendosi dar conto che i beni non siano ictu oculi estranei al ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?