Penale

Reato di deposito di rifiuti non solo in funzione della pericolosità ma anche della quantità

Giampaolo Piagnerelli

Il reato di deposito incontrollato di rifiuti scatta anche se i materiali abbandonati sul terreno non siano pericolosi, ma vengano suddivisi in vari ed enormi cumuli. Questo in sintesi il contenuto della sentenza della Cassazione n. 5745/2017. La Corte ha rilevato come l'imputato avesse eccepito che la condanna era motivata sulla base di un'attività di deposito temporaneo di rifiuti non pericolosi. Pertanto, a detta del ricorrente, si sarebbe dovuto prendere atto che l'imputato non abbandonava né depositava ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?