Penale

Stalking, sì al sequestro preventivo della vettura utilizzata per compiere gli atti persecutori

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

È legittimo il sequestro preventivo dell'automezzo utilizzato per commettere il reato di stalking, in presenza dell'uso reiterato e sistematico di esso, finalizzato a produrre uno degli eventi previsti dalla fattispecie di cui all'articolo 612-bis del codice penale. Ad affermarlo è la Cassazione con la sentenza 1826/2017. Il caso - Il sequestro preventivo, disposto dal Gip e confermato dal Tribunale del Riesame, aveva ad oggetto un autocarro e un'autovettura, utilizzati secondo l'accusa dagli indagati per compiere atti persecutori ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?