Penale

Nella fattispecie degli “ecoreati” la condotta abusiva ha un concetto ampio

di Giuseppe Amato

La Corte di cassazione fissa i punti fermi nell'interpretazione del reato di inquinamento ambientale. Lo fa con la sentenza 46170/2016, la prima che affronta gli “ecodelitti” introdotti dalla legge 68/2015 nel codice penale (articolo 452-bis). La pronuncia, depositata il 3 novembre, fissa i primi importanti princìpi interpretativi sul nuovo delitto. I fatti - La Corte ha annullato con rinvio al Tribunale di La Spezia una vicenda sul dragaggio delle acque del golfo spezzino. Con il rinvio, la Cassazione, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?