Penale

Bancarotta, concorso per il consulente

di Bernardo Bruno

Il cessionario della società fallita, unitamente al consulente che sovrintende alla conclusione dei relativi contratti, risponde di concorso esterno in bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione, laddove sia provato il contributo apportato all’operazione fittizia. Il principio è stato oggetto di recente richiamo ad opera della sentenza n. 42572, pubblicata il 7 ottobre scorso, con cui la Suprema corte ha evidenziato la rilevanza illecita degli atti di cessione e di affitto dell’azienda in stato di insolvenza, concretamente idonei a determinare il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?