Penale

Per la corruzione non basta il denaro

di Alessandro Galimberti

Non basta la dazione di denaro dal privato al pubblico ufficiale per provare il reato di corruzione propria: il passaggio di soldi è solo un indizio, da solo non sufficiente a reggere una condanna per i protagonisti se non corredato dalla finalizzazione - dimostrata - dell’erogazione verso un comportamento - passato o futuro - contrario ai doveri di ufficio. Con una corposissima motivazione la Sesta penale della Cassazione (sentenza 39008, depositata ieri) smonta gran parte del processo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?