Penale

Non punibilità per particolare tenuità del fatto, il comportamento abituale ostativo al riconoscimento del beneficio

a cura della Redazione di Plus Plus24 Diritto

Impugnazioni - Giudizio di Cassazione - Cause di esclusione della punibilità - Declaratoria di non punibilità per particolare tenuità del fatto - Reiterazione della condotta di omessa corresponsione dell'assegno divorzile - Concedibilità del beneficio - Esclusione. La causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto di cui all'articolo 131 bis cod. pen. non può essere dichiarata qualora venga reiteratamete omessa la condotta di omessa corresponsione dell'assegno divorzile, configurandosi un'ipotesi di "comportamento abituale" ostativa al riconoscimento del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?