Penale

Elementi di prova raccolti in conversazioni intercettate cui sia estraneo l'imputato

a cura della Redazione di Plus Plus24 Diritto

Prova penale - Valutazione - Elementi di prova raccolti in conversazioni intercettate cui sia estraneo l'imputato - Fonte diretta della prova – Condizioni. Il contenuto di un'intercettazione, anche quando si risolva in una precisa accusa in danno dell'imputato che non vi ha preso parte, indicato come autore di un reato, non è equiparabile alla chiamata in correità e, pertanto, se anch'esso deve essere attentamente interpretato sul piano logico e valutato su quello probatorio, non è però soggetto, in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?