Penale

Stalking anche se le abitudini restano

di Patrizia Maciocchi

Roma Il reato di stalking c’è anche quando la vittima non cambia le sue abitudini di vita. Con la sentenza 35778depositata ieri, la Cassazione chiarisce che gli atti persecutori prevedono eventi alternativi: perché scatti la condanna, non è necessario che allo stato di ansia e di paura indotti nella vittima si associ il mutamento di abitudini. Nel caso esaminato, in cui la persecuzione era stata messa in atto per questioni economiche e non “passionali”, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?