Penale

La notizia errata non è sempre diffamazione

di Selene Pascasi

È legittimo l’esercizio del diritto di cronaca solo se il giornalista riporta notizie vere, continenti e di interesse pubblico, senza ricorrere a termini denigratori o comunque non improntati a serena obiettività. Ciò vale anche per la cronaca giudiziaria, come precisa il Tribunale di Taranto, con la sentenza n. 1433 del 2 maggio scorso. A citare in giudizio il direttore responsabile di una rivista, è una società pugliese. Secondo la Srl, operante nella creazione e gestione di residenze per anziani, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?