Penale

GIUDICE DELL'ESECUZIONE - Cassazione n. 34205

Rimessa alle Sezioni unite la seguente questione e se cioè il giudice dell'esecuzione nella rideterminazione della pena complessiva finale in dipendenza del riconoscimento della continuazione, una volta individuata la violazione più grave e fatto salvo il contenimento del trattamento sanzionatorio entro il limite della somma delle pene inflitte con ciascuna condanna possa quantificare l'aumento per un determinato reato satellite in misura superiore all'aumento originariamente applicato per quel reato. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?