Penale

Chiusura indagini a effetto ampio

di Alessandro Galimberti

L’avviso di conclusione dell’indagine preliminare è un atto idoneo a informare l’imputato della possibilità di estinguere il reato assolvendo il debito erariale nei tre mesi previsti dalla legge. L’equipollenza del cosiddetto ”415-bis” - l’atto di chiusura formale dell’inchiesta penale - all’avviso di accertamento fa pertanto anche scattare il calcolo temporale per la decadenza dal diritto. La Corte di Cassazione (Terza penale, sentenza 30001/16, depositata ieri) torna a occuparsi della efficacia degli atti penali agli effetti (anche) ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?