Penale

Sempre possibili gli arresti domiciliari anche se manca il braccialetto elettronico

di Giovanni Negri

Il giudice può disporre comunque gli arresti domiciliari anche se il braccialetto elettronico non è disponibile. Deciderà caso per caso sull’idoneità e adeguatezza delle misure da disporre in risposta alle diverse esigenze cautelari. Lo stabiliscono le Sezioni unite penali della Corte di cassazione con la sentenza n. 20769 depositata ieri. La pronuncia risolve una contrasto emerso all’interno della stessa Corte sulle conseguenze dell’indisponibilità dello strumento. Le Sezioni unite, sul piano delle politiche della giustizia e carcerarie in particolare, individuano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?