Penale

Bilancio consolidato solo se l'attività è in Italia

di Giovanni Negri

Per potere fare ricorso al consolidato, l’attività d'impresa deve essere svolta in Italia. In caso contrario scatta il divieto visto che si tratta di holding con sede all’estero. E il rappresentante legale può essere colpito da sequestro preventivo sul patrimonio personale per dichiarazione fraudolenta e infedele. Lo sottolinea la Corte di cassazione con la sentenza n. 11674 della Terza sezione penale. la pronuncia ha così inammissibile il ricorso presentato contro il provvedimento di sequestro di oltre 4 milioni di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?