Penale

È reato costringere un’auto a fermarsi

Commette il reato di violenza privata l’automobilista che con una manovra pericolosa esegue una brusca sterzata, affianca o sorpassa un’altra autovettura costringendo il conducente di quest’ultima a cambiare direzione di marcia o ad accostare per evitare la collisione. Nel caso di specie, è stato condannato un automobilista che con la sua vettura aveva affiancato e stretto lateralmente un altro mezzo costringendo il conducente a fermarsi in una piazzola di sosta per poi aggredirlo. Corte d’appello di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?