Penale

Ingiurie dal verbale, è diffamazione

di Luana Tagliolini

Attenzione a non riportare frasi ingiuriose nelle lettere inviate ai condomini, anche se riproducono fedelmente ciò che è stato trascritto nel verbale di assemblea. Tale divulgazione, infatti, non inerisce al diritto – dovere di informare i condomini sull’andamento dell’assemblea ma implica il reato di diffamazione (articolo 595 Codice penale). Così si è espressa la Corte di cassazione (sezione penale, sentenza n. 44387 del 2015 ) che ha confermato la condanna dell’amministratore, per il citato reato, per aver inviato una ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?