Penale

Badante ubriaca? Abbandono incapace

di Andrea A. Moramarco

La badante che assolve negligentemente i suoi compiti, mettendo così in pericolo l’incolumità della persona assistita, commette il reato di abbandono di persona incapace. Il reato è configurabile in presenza di ualsiasi comportamento contrastante con il dovere giuridico di cura da cui possa derivare uno stato di pericolo. Nel caso di specie, la badante, tornata a casa ubriaca, prima di coricarsi aveva acceso una stufa in maniera impropria surriscaldando e riempiendo di fumo la stanza da letto della signora ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?