Penale

Per le discoteche niente «tenuità» con più violazioni

di Patriza Maciocchi

Nessuna possibilità per i gestori delle discoteche di evitare la condanna grazie alla particolare tenuità del fatto se per più di una volta risultano non in regola con le norme sulla sicurezza. La Corte di cassazione, con la sentenza 34208 depositata ieri, abbraccia la linea della tolleranza zero nei confronti dei gestori che consentono l’ingresso nei loro locali da ballo a un numero eccessivo di persone e non adottano le precauzioni per prevenire o ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?