Penale

Colpa medica: le linee guida della “Balduzzi” non salvano il sanitario imprudente

di Giuseppe Amato

La Cassazione interviene sulla portata dell'articolo 3 della legge 8 novembre 2012 n. 189 (la cosiddetta legge “Balduzzi”, in tema di responsabilità del medico), secondo cui «l'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attività si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunità scientifica non risponde penalmente per colpa lieve». La colpa del sanitario - L'articolo 3 della legge n. 189 del 2012, per come costruita, appare porre un limite alla possibilità per il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?