Penale

Avvocato scelto senza gara dalla Pa, compensi non confiscabili

di Francesco Machina Grifeo

Non può essere disposta la misura cautelare della confisca per equivalente per il profitto del supposto reato di truffa conseguito da un avvocato grazie all'assegnazione di incarichi professionali senza gara da parte di una società di proprietà della regione. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 496/2015 , chiarendo che la truffa ai danni di un ente pubblico, reato per cui è prevista la misura di prevenzione, non è integrato dalla semplice violazione delle regole in materia di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?