Penale

La Cassazione chiarisce quando c’è reato di gestione di discarica non autorizzata

di Giuseppe Amato

Il proprietario di un terreno non può essere chiamato a rispondere del reato di realizzazione e gestione di discarica non autorizzata solo sulla base del proprio comportamento omissivo sostanziatosi nel non avere provveduto a far eliminare i rifiuti depositati e abbandonati a opera di terzi sul fondo di sua proprietà, a condizione che non compia atti di gestione o movimentazione dei rifiuti, atteso che tale responsabilità sussiste solo in presenza di un obbligo giuridico di impedire la realizzazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?