Penale

Con le inserzioni hot sul giornale non c'è favoreggiamento della prostituzione

Giampaolo Piagnerelli

La pubblicazione sul giornale di inserzioni a oggetto prestazioni sessuali non integra il reato di favoreggiamento della prostituzione. E' quanto chiarisce la Cassazione penale con la sentenza n. 48981/2014 . Secondo la Corte, infatti, perchè si possa parlare di lenocinio occorre che tra il soggetto che effettua l'inserzione e la sua pubblicazione debba intervenire un personaggio terzo che in qualche modo incida sul messaggio pubblicitario, magari aiutandolo a procacciare clienti. Il precedente. Alla base della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?