Penale

Giudizio abbreviato: integrazione della prova solo se decisiva

di Patrizia Maciocchi

L’ascolto di persone già sentite nel corso delle indagini preliminari, richiesto dall’imputato come condizione per accedere al ri to abbreviato, è giustificato solo se può comportare l’acquisizione di prove nuove. E spetta a chi propone la richiesta fornire gli elementi in base ai quali si può presumere che il nuovo ascolto cambierà le sorti del giudizio. La Cassazione, con la sentenza 48679 depositata ieri, invita a rispettare la natura del rito abbreviato che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?