Penale

Giudizio penale sospeso per il detenuto all’estero

di Giovanni Negri

Ormai il giudizio in contumacia è pressoché sparito dal nostro ordinamento processuale dopo la riforma della scorsa primavera. E allora non può essere negata la consegna dello straniero all’autorità giudiziaria del suo Paese, sostenendo che, dovendo già sostenere un processo in Italia per altri fatti, verrebbe a essere leso il suo diritto di difesa. A questa conclusione approda la Cassazione con la sentenza 47594 della Sesta sezione penale, depositata ieri. È stato così respinto il ricorso presentato dalla difesa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?