Penale

Il carcere ultima soluzione: le misure alternative saranno cumulabili

di Patrizia Maciocchi

Via libera dalla Commissione giustizia della Camera per la riforma della custodia cautelare in carcere. Dopo l'ok di ieri, il testo sarà in Aula in terza lettura lunedì prossimo. Obiettivo della riforma è ricorrere al carcere solo come extrema ratio quando sono considerate inadeguate le altre misure coercitive o interdittive. Che potranno però, a differenza di oggi, essere applicate cumulativamente. Più stringenti anche i presupposti: per giustificare la custodia cautelare in carcere il pericolo di fuga o di reiterazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?