Penale

Bancarotta fraudolenta a chi pregiudica i creditori

di Francesco Albano

È punibile per il reato di bancarotta fraudolenta l'amministratore di una società che ha partecipato a rappresentare fatti non corrispondenti al vero nella situazione economica, patrimoniale e finanziaria della società, contribuendo al dissesto e inducendo in errore i creditori. Sono queste le conclusioni a cui è giunta la Suprema corte, sezione penale, nella sentenza n. 42257 depositata il 9 ottobre 2014. La Cassazione, nella sentenza in questione, ha confermato il giudizio della corte di secondo grado che ha ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?