Penale

Confisca: il profitto del reato non scherma la persona giuridica

Francesco Machina Grifeo

Nei reati tributari non è ammesso il sequestro preventivo finalizzato alla «confisca per equivalente sui beni dell'ente» (a meno che esso rappresenti soltanto uno schermo). È invece possibile agire direttamente sul «profitto» del reato. Quando, dunque, il profitto consista, in denaro alla luce della «fungibilità» della moneta, la confisca «avviene sempre in forma specifica sul profitto diretto e mai per equivalente». Lo ha chiarito la Corte di cassazione con la sentenza 39177/2014 rigettando il ricorso del Pg di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?