Penale

Il nesso con il fallimento richiesto solo per la bancarotta impropria

di Patrizia Maciocchi

Per far scattare il reato di bancarotta fraudolenta non è necessaria l'esistenza di un rapporto causa effetto tra la condotta dolosa e il fallimento. Con la sentenza 32032, depositata ieri, la Cassazione chiarisce che il requisito del fallimento è richiesto solo per il reato di bancarotta impropria. Per dimostrare la correttezza della loro lettura i giudici invitano ad analizzare il lavoro del legislatore. Secondo la Suprema corte è, infatti, estremamente significativo che, con la modifica apportata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?