Penale

Custodia cautelare, la grave malattia del figlio può portare il padre fuori dal carcere

Fonte: Guida al Diritto Si allarga la casistica che giustifica l'uscita dal carcere per il padre che deve occuparsi dei figli piccoli. Il divieto di disporre, o mantenere, la custodia cautelare in carcere per l'imputato padre convivente di prole minore di sei anni, scatta, infatti, anche se la madre sia impossibilitata a dare assistenza al bambino a causa delle sue precarie condizioni di salute e debba provvedere alle necessità di un altro figlio minorenne, portatore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?