Penale

Svuotacarceri, domiciliari anche a chi non li «merita» se non è pericoloso

Patrizia Maciocchi

La legge «svuotacarceri» del 2010 può essere applicata a prescindere dal criterio del merito e anche in deroga a quanto disposto dall'ordinamento penitenziario: l'unico limite è quello della pericolosità sociale. Con la sentenza 6138 depositata ieri, la Corte di Cassazione ha respinto il ricorso del procuratore generale della Corte d'Appello di Genova contro la decisione di concedere gli arresti domiciliari all'ex capo del Servizio centrale operativo (Sco) condannato a 3 anni e 8 mesi per le violenze avvenute ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?