Penale

Locali notturni: è reato violare i limiti dell'inquinamento acustico in tarda sera

Patrizia Maciocchi

Via libera al sequestro degli impianti di diffusione della musica di proprietà dei locali notturni che disturbano la quiete di un intero quartiere. Con la sentenza 4466 depositata il 30 gennaio, la Corte di cassazione ha reso giustizia agli abitanti dei Murazzi del Po a Torino vittime, da anni, di «un intollerabile e prolungato disturbo del riposo». A dar ragione ai residenti "insonni" era stato il tribunale che, a febbraio dello scorso anno, aveva accolto l'appello del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?