Parlamento e giustizia

Controversie Stato-Regioni: battuta d’arresto del 30%

di Antonello Cherchi e Marta Paris

Nonostante la bocciatura della riforma costituzionale da parte del referendum di dicembre scorso, il contenzioso tra lo Stato e le Regioni ha subìto una battuta d’arresto. L’anno scorso i ricorsi presentati alla Consulta sono stati 77, contro i 109 del 2015, con un calo di circa il 30 per cento. Per trovare un bilancio anche più magro - appena 50 ricorsi - bisogna risalire al 2007. Nel resto degli oltre quindici anni trascorsi dalla riforma del Titolo V, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?