Parlamento e giustizia

Convivenze in attesa dei moduli

di Giorgio Vaccaro

La legge Cirinnà (76/2016) richiede alla Pa uno sforzo di “adeguamento” per consentire anche solo la prima operatività. La circolare n. 7 emanata dal ministero dell’Interno il 1° giugno per i Comuni, che affronteranno il primo urto delle novità sulle convivenze di fatto. Le novità riguardano sostanzialmente il nuovo assetto che l’ufficio, sinora dedicato alla «registrazione anagrafica delle residenze», dovrà assumere. Prima l’ufficiale anagrafico aveva l'obbligo di registrare e tenere aggiornata la scheda di residenza dei cittadini del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?