Parlamento e giustizia

Entro il 30 luglio la domanda di ripristino dell’ufficio del giudice di pace

Il ministero della Giustizia, con circolare del 12 maggio del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, ricorda i principali passaggi applicativi che andranno rispettati da parte degli enti locali che hanno espresso l’intenzione di conservare l’ufficio del giudice di pace che altrimenti sarebbe stato soppresso per effetto della nuova geografia giudiziaria. L’istanza di ripristino andrà presentata entro il prossimo 30 luglio e dovrà contenere, tra l’altro, l’assunzione piena dell’impegno economico al funzionamento e l’indicazione del personale amministrativo che all’ufficio sarà dedicato. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?