Parlamento e giustizia

Ddl reati ambientali in dirittura. Orlando: no al ravvedimento operoso

di Giovanni Negri

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando detta la linea sui reati ambientali. E cancella il «ravvedimento operoso» per i delitti, confermando invece l’emendamento che, per quanto riguarda le contravvenzioni, ne prevede l’estinzione, nei casi più leggeri, a fronte del rispetto di una serie di prescrizioni. Intanto il Senato procede nell’esame della riforma e approva una prima tranche di correzioni. Con emendamento votato in seduta notturna in commissione al Senato il 26 gennaio, nel disegno di legge è stata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?