Professione

Giustizia sportiva, a maggio il Codice unico

Fonte: Guida al Diritto Un generale dei Carabinieri e un ex ministro. La rivoluzione del Coni di Giovanni Malagò in materia di giustizia sportiva arriva come promesso prima di Natale e porta in dono l'abolizione già annunciata del Tnas e dell'Alta Corte, e la creazione di una superprocura affidata a Enrico Cataldi, uomo ai vertici dell'Arma e ora chiamato a vigilare sul lavoro istruttorio dei processi delle diverse federazioni. Frattini presiede la Cassazione dello sport ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?