Tributario

Il reclamo frena la riscossione

Rosanna Acierno

La presentazione del reclamo sospenderà la riscossione. Per gli atti di accertamento e le iscrizioni a ruolo di valore non superiore a 20mila euro, notificati dal 3 marzo 2014 (il sessantesimo giorno di entrata in vigore dalla legge di stabilità cade, infatti, di domenica) e oggetto di reclamo, la riscossione delle somme sarà automaticamente sospesa fino al momento in cui scattano i termini per la costituzione in giudizio, ossia fino allo spirare dei novanta giorni dalla notifica del reclamo. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?