Tributario

Un argine all'abuso del diritto

Gianluca Boccalatte

Più paletti alle contestazioni di abuso del diritto. L'amministrazione finanziaria deve precisare il differente schema giuridico da seguire ed è tenuta a provare che la scelta di eseguire l'operazione con una modalità diversa risieda soltanto nella volontà di conseguire un risparmio d'imposta. Questi i principi affermati dalla sentenza 149/28/2013 della Ctr Lombardia. L'agenzia delle Entrate aveva rilevato l'incongruità del prezzo di cessione di un marchio, sostenendone l'eccessiva e ingiustificata onerosità e contestando alla società acquirente, di conseguenza, l'indeducibilità parziale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?